1. Home
  2. »
  3. Archivio Storico e Museo Birra Peroni
Archivio Storico e Museo Birra Peroni
Archivio Storico e Museo Birra Peroni
Archivio Storico e Museo Birra Peroni
Archivio Storico e Museo Birra Peroni
Archivio Storico e Museo Birra PeroniArchivio Storico e Museo Birra PeroniArchivio Storico e Museo Birra PeroniArchivio Storico e Museo Birra Peroni
Contact Information
Indirizzo:
Via Renato Birolli, 8, 00155 Roma RM, Italia
Tickets:
Descrizione:

L’Archivio Storico e Museo Birra Peroni, vincolato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali nel 1996, è aperto al pubblico dalla fine degli anni Novanta.

Il Museo Birra Peroni si articola in tre sezioni: attraverso oggetti, arredi d’ufficio, materiali di confezionamento e promozionali, filmati d’epoca, 10.000 fotografie, utensili, mezzi di trasporto, manifesti e antichi macchinari, il percorso espositivo permette di ricostruire le tappe salienti del processo produttivo e della comunicazione pubblicitaria Peroni.

Archivio Storico e Museo Birra Peroni
Archivio Storico e Museo Birra Peroni

Archivio Storico e Museo Birra Peroni

La documentazione conservata nell' Archivio Storico e Museo Birra Peroni è stata inventariata analiticamente su supporto informatico ed è consultabile in Azienda per documentati motivi di studio e di ricerca.

Nella prima sezione del Museo la storia della produzione Birra Peroni è completata da una esperienza olfattiva e tattile, a conferma della naturalità del prodotto.

Nella seconda sezione l’evoluzione del packaging e del materiale promozionale illustrano la storia commerciale, mentre la comunicazione è affidata alle immagini della terza sezione, che dalle prime campagne pubblicitarie degli anni Venti del Novecento approdano alla “Bionda” Peroni degli anni Sessanta, icona della storia aziendale ed italiana.

Le carte aziendali corrispondono alla documentazione cartacea prodotta dall’azienda Birra Peroni tra gli ultimi decenni dell’Ottocento e gli anni Cinquanta del Novecento: scritture sociali, libri contabili, registri del personale, corrispondenze, documentazione relativa all’amministrazione del personale e alla attività produttiva e commerciale della sede centrale di Roma, degli stabilimenti di Bari, Napoli, Livorno e Padova e delle società acquisite (Birra d’Abbruzzo, Birra Paszkowski-Wührer, Birrerie Meridionali, Costruzioni Meccaniche Meridionali).

Un nucleo ulteriore di documentazione copre i decenni dal 1960 circa ad oggi, per un totale di 500 metri lineari.

Oltre alla documentazione cartacea, la storia della Birra Peroni è raccontata da video (oltre 1400 pellicole depositate presso Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa di Ivrea), fotografie (circa 10.000 immagini, che coprono l’arco cronologico 1880 circa – oggi); varie tipologie oggettuali come confezioni e materiali per il punto vendita; filmati; macchinari ed attrezzi.

Una biblioteca di oltre 1.000 testi inerenti l’argomento birrario, gli archivi e le storie d’impresa completa l’offerta culturale dell’Archivio Storico Birra Peroni.

Nel Museo Birra Peroni sono rappresentate la storia e l’attualità della Società e del suo prodotto, attraverso oggetti, immagini, documenti originali e filmati d’epoca, che mettono in luce i nessi con la storia del costume e della società italiani.

Le tre sezioni di cui si compone il museo corrispondono ai tre punti chiave del successo di Birra Peroni nel tempo: la storia industriale e i rapporti con le comunità locali; la storia del prodotto nel mercato italiano; l’efficace comunicazione pubblicitaria con il mito della Bionda.

Le visite sono possibili per gruppi, nei giorni feriali e su appuntamento solo per maggiorenni.

L'ingresso è gratuito.

La struttura museale si trova all’interno dell’attuale Stabilimento Birra Peroni di Roma in Via Renato Birolli, 8.

Archivio Storico e Museo Birra Peroni
Archivio Storico e Museo Birra Peroni

Acquista qui al miglior prezzo i migliori tour offerti dai tour operator ufficiali tramite Viator, il servizio offerto dalla TripAdvisor.

A tua disposizione le migliori guide turistiche e accompagnatori turistici autorizzati di Roma e dintorni
Aiuta l’industria del turismo e l’economia italiana a ripartire!

Birra Peroni | Stabilimento di Roma

Nel 1846 Francesco Peroni avvia a Vigevano una piccola fabbrica di birra, con birreria annessa per il consumo locale, mentre l’Italia è ancora lontana dall’essere una Nazione e fervono i moti risorgimentali.

Nel 1864 Francesco Peroni apre una seconda fabbrica di birra a Roma, nei pressi di piazza di Spagna, il cuore della Roma mondana ed elegante.

La sede romana viene affidata all’entusiasmo e alla passione di Giovanni Peroni, figlio di Francesco.

Roma non è ancora Capitale del nuovo Regno d’Italia, ma l’intuito ha portato l’imprenditore a sceglierla come trampolino di lancio della propria birra e testa di ponte per il mercato dell’Italia centrale.

Nel 1907 nasce la “cittadella Peroni” nei pressi di Porta Pia: una fabbrica moderna incastonata nel tessuto urbano, che ancor oggi conserva l’identità e la memoria di Birra Peroni.

Lo stabilimento attuale (Via Renato Birolli, 8) risale al 1971, quando l’azienda decise di trasferirsi dalla centralissima via Mantova, dove la produzione si concentrò dal 1901 al 1970, alla Zona industriale di Tor Sapienza.

Lo stabilimento occupa una superficie di oltre 200.000 mq e ha una capacità produttiva media annua pari a 3,5 milioni di ettolitri, gli impianti di cottura più grandi d’Europa.

I brand prodotti a Roma, nelle 4 linee produttive dedicate a bottiglie, barattoli e fusti, sono: Peroni, Nastro Azzurro, Asahi Super Dry, Peroni Nastro Azzurro, Peroni Nastro Azzurro Gluten Free, Peroni Chill Lemon, Peroni Libera ,Wuhrer, Raffo, Fyord Brau, Nastro Azzurro Sardegna, Raffo Non Filtrata.

Lascia un commento

Send message to listing owner

Send message to moderator

Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.