1. Home
  2. »
  3. Lago di Martignano (RM)
Lago di Martignano
Lago di Martignano
Lago di Martignano
Lago di MartignanoLago di MartignanoLago di Martignano
Contact Information
Indirizzo:
Lago di Martignano
Descrizione:

Il lago di Martignano è un'isola blu a pochi passi da Roma.

Originariamente chiamato Lago Alsietino (in latino: Lacus Alsietinus), Martignano è un lago laziale di origine vulcanica, come il vicino Lago di Bracciano (lacus Sabatinus).

Il lago di Bracciano è famosissimo, ma in pochi conoscono il suo fratello minore, il vicinissimo lago di Martignano.

È un vero peccato perché al lago di Martignano acqua e paesaggio circostante contribuiscono in egual misura a comporre un quadro da sogno, rilassante e suggestivo.

Non a caso, l'area dei due laghi costituisce il territorio del Parco Naturale Regionale del lago di Bracciano e Martignano, uno dei più belli e caratteristici di tutto il Lazio.

parco naturale regionale di Bracciano-Martignano
Parco naturale regionale Lago di Bracciano -Lago di Martignano

Come si arriva al Lago di Martignano?

Da Roma, basta imboccare la Cassia in direzione di Anguillara e seguire le indicazioni per il parco. In alternativa si può passare da Cesano se provenienti dalla Cassia Bis.
A circa 4/5 km dalle sponde c'è un'ampia area attrezzata per il parcheggio, dove si deve lasciare l'auto per tutta la giornata e la navetta andata e ritorno.

La strada che porta al lago è ZTL 24/24 (zona traffico limitato) con telecamere di sorveglianza e quotidianamente sorvegliata da vigili e forestale per mantenere il luogo più incontaminato possibile.

Vi sconsigliamo fortemente di provare ad entrare con l'auto perchè oltre alla multa per lo ZTL riceverete una multa per l'auto parcheggiata in un area proibita (e vi assicuriamo che i vigili passano più volte al giorno)

Chi conosce il lago di Martignano lo rispetta e lo mantiene più pulito di come lo ha trovato.

Le coste del lago di Martignano sono divise fra i comuni di Roma, Anguillara Sabazia e Campagnano di Roma.

Occupa un'area di 2,440 km quadrati, si trova a 205 metri sopra il livello del mare e la sua profondità massima è di circa 60 metri.

Il lago di Martignano ha alcuni piccoli immissari, per lo più stagionali, e nessun emissario.

Il bacino del lago di Martignano ha una lunghezza di 2,015 km, una larghezza di 1,545 km e un perimetro lacustre di circa 6 km.

Nonostante disti appena 2 km dal bacino del lago di Bracciano, non è ad esso idrologicamente collegato.

Sul lago si affacciano importanti attività agricole multifunzionali, per lo più biologiche, mentre non è presente alcun centro abitato a eccezione di qualche rara abitazione agricola, tra cui tre agriturismi; nessuna strada è stata costruita nel circuito perimetrale, il che ha consentito al luogo di restare pressoché incontaminato: tale caratteristica lo rende anche tappa frequente per gli appassionati di trekking e di canoa.

Il lago di Martignano si venne a formare oltre 130.000 anni fa, su una conca scavata per effetto delle eruzioni del vulcano Sabatino.

Probabilmente in origine il lago era più esteso e il livello dell'acqua raggiungeva circa i 330 m s.l.m.; dai rilevamenti geologici, sembrerebbe che in epoca romana il lago toccasse i 250 m s.l.m. e si sia abbassato gradualmente nel corso dei secoli.

Sulle sue sponde sono visibili otto terrazzi, testimonianze delle modifiche del livello dell'acqua negli ultimi 2.000 anni.

Il primo terrazzo si trova a 234 m s.l.m., mentre l'ultimo a circa 25 cm dal livello odierno del lago.

Le prime misurazioni ufficiali risalgono al XIX secolo, e rilevano un'altitudine di 207 m s.l.m., dato confermato anche nel 1969.

Successivamente, nel 1993, si è attestata a 203 s.l.m.

Già noto ai tempi degli Antichi Romani, viene citato però unicamente da Sesto Giulio Frontino, il quale fa derivare l'etimologia del nome da Aleseo.

Le sue acque alimentavano l'acquedotto Alseatium costruito nel 2 a.C. sotto Augusto per alimentare le Naumachie che si tenevano a Roma nell'area dell'odierna piazza San Cosimato in Trastevere.

Vicino ad esso sorgevano un tempo altri due laghi, il lago Stracciacappe (lacus Papyrianus, prosciugato a partire dal 1828 da papa Leone XII), e il lago Baccano, prosciugato nel 1715 per iniziativa del principe Augusto Chigi.

Ripetiamo: dal 1999 il lago di Martignano è parte del parco naturale regionale del complesso lacuale di Bracciano-Martignano, pertanto non è accessibile con mezzi propri se non passando dagli ingressi degli agriturismi.

Esiste tuttavia un parcheggio a pagamento per il dal lato di Anguillara Sabazia, dal quale un servizio navetta a pagamento raggiunge la riva del lago.

Lago di Martignano
Lago di Martignano

Dove dormire vicino il Lago di Martignano



Booking.com

Acquista qui al miglior prezzo i migliori tour offerti dai tour operator ufficiali tramite Viator, il servizio offerto dalla TripAdvisor.

A tua disposizione le migliori guide turistiche e accompagnatori turistici autorizzati di Roma e dintorni
Aiuta l’industria del turismo e l’economia italiana a ripartire!

Lascia un commento

Send message to listing owner

Send message to moderator

Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.